Il borgo di Acaya e le strade rurali.

Durata:
4/5 ore

Difficoltà:
T – Turistico
St – Sentiero tematico

Dislivello:
0m

Lunghezza:
9 Km

Descrizione

Il borgo di Acaya costituisce uno dei rari esempi di cittadella fortificata e pianificata nell’Italia meridionale. Anticamente era chiamata Segine e grazie al fossato e alla cinta muraria, in parte attualmente presenti, permetteva di resistere agli attacchi nemici per alcuni mesi. L’antico Castello situato sull’angolo sud-ovest delle mura si affaccia imponente sull’omonima piazza, dove si possono ammirare alcune opere archeologiche di grande utilizzo nell’epoca remota. Il percorso si snoderà lungo le strade rurali intorno al borgo, dove masserie, campi di graminacee e piccoli boschi saranno gli elementi che ci accompagneranno. Nel periodo giusto, e con un pizzico di fortuna, potremo godere della vista di qualche falco che svolazza nei campi, oppure orchidee dal fascino stupefacente. Ricordiamo che nelle escursioni è sempre presente una Guida Qualificata. Buona avventura.

Programma

  • Chiesetta di San Paolo
  • Porta di Sant’Oronzo
  • Castello di Acaya
  • Borgo
  • Scavi archeologici
  • I monaci e i bachi da seta
  • Masseria Fossa
  • Masseria Lepore
  • Masseria La Maddama
  • Masseria Lupis
  • Tratturi e Sentieri

Luogo di ritrovo

Largo S. Paolo
73029 Acaya LE

https://goo.gl/maps/Qye6n5mYvLw

Orari di ritrovo

Orario di iscrizione: 9:30
Orario di partenza: 10:00

Altre informazioni

Il costo dell’escursione è di 10€ comprensivo di:

  • Guida qualificata
  • Cartina del tracciato

Domande frequenti trekking

Per info e prenotazioni: