Trekking Porto Selvaggio. Rocce, Torri Costiere e Grotte

Durata:
5/6 ore

Difficoltà:
E – Escursionistico
T – Turistico
St – Sentiero tematico

Dislivello:
45m

Lunghezza:
13 Km

Descrizione

Porto Selvaggio è un Parco Naturale Regionale situato sulla costa ovest della penisola salentina. Il parco è noto per avere una delle più belle baie del Salento, ma non solo!

Infatti Porto Selvaggio preserva alcune bellezze paesaggistiche uniche nel Salento; percorrendo i piccoli sentieri ci si può imbattere in luoghi preistorici, come la Grotta del Cavallo, attualmente ancora sotto studio per i suoi depositi depositi archeologici risalenti al paleolitico superiore, che rappresentano i più antichi resti di Homo sapiens in Europa di 43.000-45.000 anni fa. Mentre sulle alte falesie rocciose, come sentinelle, appaiono le antiche torri costiere del 1500 d.c., immerse tra la vegetazione che arricchisce questo luogo anche per l’importanza botanica.

Ricordiamo che nelle escursioni è sempre presente una Guida Qualificata.

Buona avventura.

Programma

  • Punti di interesse dell’escursione:
  • Lu Chiapparu
  • Grotta Paolo Roversi
  • Grotta Capelvenere
  • Pineta Santa Caterina
  • Torre Santa Maria dell’Alto
  • Grotta Gaia
  • Baia di Porto Selvaggio
  • Piana di Porto Selvaggio
  • Grotta del Cavallo
  • Grotta Uluzzo
  • L’Orecchio di Ercole
  • Torre Uluzzo

Luogo di ritrovo

Via Cantù – Santa Caterina
73050 Nardò LE

https://goo.gl/maps/FjouurBNmWn

Orari di ritrovo

MATTINA
Iscrizione: 9:30 – Partenza: 10:00

POMERIGGIO
Iscrizione: 15:30 – Partenza: 20:00

Altre informazioni

Il costo dell’escursione è di 10€ comprensivo di:

  • Guida qualificata
  • Cartina del tracciato

Per info e prenotazioni: